Skip to content

Posts from the ‘merano’ Category

16
gen

Il Phantom dell’opera a Merano

In effetti il Fantasma dell’Opera è un romanzo – di Gaston Leroux, giornalista e scrittore francese che intorno al 1900 ha scritto per un giornale. Intanto però il trama è stato tante volte tema di film e naturalmente anche tantissime volte proposte sul palcoscenico. La lavorazione più conosciuta è di Andrew Lloyd Webber e Richard Stilgoe. Il pezzo che vado a vedere il 24 gennaio al Kursaal di Merano propone una tecnica video in 3D che produce un scenario palcoscenico unico. Un particolare è anche la cantante di Boston Deborah Sasson che è la protagonista Cristina. Biglietti per questo evento si trovano allo Showtime Agency e nelle varie librerie Athesia in molte città e paesi.

21
nov

Concerto di Natale a Merano

Tutto l’anno ci sono dei concerti al Kurhaus a Merano, ma a Natale i concerti danno un atmosfera del tutto particolare. Il concerto di Natale al 14 dicembre avviene al Kurhaus nella splendida sala in Jugendstil. Il concerto è con ‘Gambe di legno Consort’. Questo gruppo di più musicisti è stato creato nel 2001 e ha come musicisti fissi tre di loro a cui si aggiungono altri tre in caso di ensemble. Si sono dedicati alla musica di gamba e hanno nel loro repertorio una vasta gamma tra soli e ensembles. Durante questi anni sono usciti inoltre due cd. Il concerto ha inizio alle ore 18, info e biglietti via Musik Meran.

www.musikmeran.it

13
nov

Pattinaggio sul ghiaccio a Merano e il Touriseum apre le porte

Dal 14 al 17 novembre a Merano ci sta la 16° ISU Merano Cupgara internazionale per singoli e coppie. Gareggiano le categorie junior e senior. Sio aspettano atleti di oltre 23 nazioni. La gara si svolge nella Meranarena nella Via Palade e attirerà come sempre molti appassionati del pattinaggio sul ghiaccio. Informazioni e biglietti (20 €) si può avere all’Ice Club Merano.

Il Touriseum apre domenica 17 novembre nella Via San Valentino le sue porte. Dalle ore 10 alle 17 si può andare alla scoperta del turismo a Merano e dintorni, dall’inizio fino ad oggi. Ingresso naturalmente gratuito e non solo interessante per chi sta nel turismo.

21
ott

Giornate del Riesling a Naturno

I giorni del Riesling fanno parte del autunno meranese e dintorni. Dal 24 ottobre al 15 novembre si onora il re tra le viti. Il Riesling si coltiva già dal 19° secolo e cresce benissimo intorno a Merano, nella Valle Isarco e nella Val Venosta. E’ un concorrente serio ai Riesling intorno al Reno e alla Mosella e sono oggi tra i migliori nel mondo. Il migliore tra questi Riesling viene premiato con il Riesling Gold da una giuria internazionale. Per i visitatori ci stanno delle degustazioni in programma che vengono accompagnati da gala menu. Inoltre ci sono delle escursioni guidate con degustazioni nelle migliori cantine locali. Prenotazione e informazione all’Associazione Turistica Naturno oppure su www.rieslingtage.com.

16
ott

Cantine storiche

Ci sta molto da scoprire in Alto Adige! Per esempio le cantine storiche che sono situate in luoghi insoliti. Come uno degli eventi durante la manifestazione VinoCulti vengono offerte le escursioni alle cantine con successiva degustazione sotto il motto Vino & Cultura a Scena. E può succedere che si finisce in prigione… ma non perché l’escursione è illegale ma perché ci sta una delle cantine. Il Torgglerhof è stato nel 13 secolo una prigione prima di cambiare il suo destino. Il Pföstlhof invece era una volta il palazzo della giustizia. Durante questa piccola escursione che dura intorno alle due ore si degusta anche vini biologici. Prenotazione all’associazione turistica di Scena, le date sono il 23 ottobre e il 13 novembre.

22
lug

Bikemobil Card Merano

Andare in bici durante le vacanze a Merano e dintorni è un divertimento che piace ai grandi e piccoli. È un modo ideale per andare un pò più lontano, stare nella natura senza traffico e esplorare le ricchezze del paese. La bikemobil Card unisce la possibilità di andare in bici (a noleggio) e con il treno. A Merano, nei dintorni e nella Val Venosta si può pedalare e vivere l’ambiente incontaminata. Dalla fine di aprile si può combinare bus, treno e bici a noleggio. La bikemobil Card esiste per un giorno, per tre giorni e per sette giorni. Per adulti costa rispettivamente 24 €, 30 € e 34 €. Per bambini da 6 a 14 anni non ancora compiuti costa 12 €, 15 € e 17 € rispettivamente.

21
lug

Passeggiate guidate intorno a Merano

Merano e dintorni offrono proprio adesso durante i mesi estivi una moltitudine di passeggiate guidate. Tra gli alberi di meli con assaggi del frutto a Postal, tra i vigneti e nelle cantine con degustazioni del vino locale in diversi località, un’escursione a piedi nudi a Tirolo oppure alla scoperta di Merano – la scelta è enorme e sono sempre accompagnati da guide esperte. Emozionante anche la visita notturna al castello di Schenna oppure un tour per tutta la famiglia con tante curiosità botaniche nei giardini del Castel Trauttmansdorff. Chi ama i distillati dovrebbe partecipare ad una visita guidata nella distilleria privata Unterthurner a Marlengo, con degustazione. Sulle tracce della cultura si cammina nella chiesetta di Santa Catarina a Avelengo.

1
giu

Jazz a Merano

Per la 29esima volta il Festival di Jazz viene celebrato dal 24 giugno al 3 luglio 2011 in tutto Alto Adige. Naturalmente anche a Merano. Mentre l’apertura del festival si svolge a Bolzano, a Merano e dintorni si ‘jazza’ a diversi giorni in diversi posti. Jason Lindner e Dana Leong suonano sul Monte San Vigilio, Cyro Battista & Banquet of the Spirits a Schenna, il Duo Fanfarov a Tirolo e Pamela Kurstin a Cernes nella tenuta vinicola Kränzel, l’unico concerto a pagamento. Sarah Jane Morris, la Top Dog Brass Band, Common Creature e molti altri suonano a Merano, nelle Terme, in Piazza del Duomo e altre piazze, all’Hotel Aurora. Spettacolo imperdibile per ogni amante di Jazz, musica e eventi speciali.

9
mag

Il parco delle mountainbike

Andare in bici o meglio mountainbike è un grande divertimento e anche uno sport. A Naturno nelle vicinanze di Merano ci sta un nuovo campo di allenamento per le tecniche per mountain-bike che offre un percorso su 3.500 m² su un terreno boschivo. Qui ai piedi del Monte Tramontana uno si può allenare e partecipare ai diversi workshop che vengono organizzati dalla Ötzi Bike Academy. Inoltre l’accademia organizza settimane e tour giornalieri come l’Ortles Tour, sui passi, tra la natura circostante. Chi viene a trascorrere le sue vacanze a Merano e dintorni con la propria mountain-bike trova qui un’ottima possibilità di imparare e approfondire le tecniche con i consigli di guide esperte che ci sono ogni pomeriggio.